Gusta

Applechusetts

Se settembre è l’APPLE MONTH in Massachusetts c’è pur una ragione! Lo stato, infatti, ruota buona parte delle attività del mese  attorno al frutto non più proibito. La raccolta del pomo nei meleti e  la produzione del sidro sono il benvenuto settembrino al visitatore e vacanziero che esplori le campagne del centro e dell’ovest dello stato.

Curiosamente una della ultime attrattive nello stato è  legata alla mela: la Big Apple of New England si erge al Visitor Center di Lancaster, alta circa 3 m., pesa oltre 450 kg ed orgogliosamente rossa onora le origini agresti della regione del North Central Massachusetts costituita da 27 comunità.Lancaster oltre alla gigantesca mela ha dedicato una statua di bronzo al personaggio eroe folcloristico dello stato, tale Johnny Appleseed (in italiano Giovanni Seme di Mela), ovvero John Chapman che nacque a Leominster, Massachusetts verso la fine del 1700.Si narra che questo pioniere-agricoltore e missionario attraversò a piedi gli Stati Uniti piantando alberi di melo.A Leominster  sono stati piantanti ben 91 meli di cui tre piante della specie Rambo, discendenti della  medesima che Johnny Appleseed  piantò nella sua leggendaria vita. Personaggio realmente esistito, ha acquistato toni mitologici ma rimane iconico in Massachusetts ove gli si dedica la Appleseed Country Fair tra fine agosto ed inizi settembre alla Red Apple Farm di Phillipston.

Chi vuole veramente vivere l’esperienza della tradizione autentica in Massachusetts, può andare a raccogliere mele in una delle oltre 80 fattorie con meleti sparse per tutto il Commonwealth che da agosto a novembre consentono la raccolta gratuita di una decina di varietà di mele. E’ una delle attività più gettonate e consente di godere della natura, dei colori autunnali nella campagne ed in molteplici fattorie anche di assaggi di dolci, torte e gelatine fatte in casa.

Eccovi una lista di selezionate fattorie dove poter fare qusta esperienza di raccolta mele: Bartlett’s Orchards, Brookefield Orchards, C.N. Smith Farm, Lookout Farm, Parlee Farms, Red Apple Farm, Russell Orchards.

Il 2019 ha celebrato il 25° Anniversario dei Cider Days, una celebrazione rurale annuale di tutto ciò che è mela nella contea campestre di Franklin County: una piccola regione dell’ovest dello stato che a novembre  gioisce con tour, spremitura delle mele e produzione del sidro, assaggi, incontri e seminari, torte di mele con iniziative sparse tra vari villaggi e fattorie: Ashfield, Deerfield, Turner Falls, Shelburne Falls, Colrain e New Salem. Che si ami o no il sidro di mele, si può imparare o semplicemente ammirare frutteti bucolici e godere delle bellezze autunnali del New England.

Consultate la splendida  pubblicazione dell’Ente del Turismo APPLECHUSETTS che vi accompagna nel mondo della mele dello stato con tanto di luoghi, cose da vedere, fare, assaggiare e ricette gastronomiche.E’ una guida che illustra tutti i meleti ove si possono raccogliere le mele in stagione (pick-your-own) – i banchetti degli agricoltori, i produttori di dolci alle mele, gli eventi, e le sidrerie oltre a tutte le varietà di mele e le ricette locali, nonchè i consigli per l’assaggio del sidro alcolico. Un’introduzione sulla vasta scelta di mele è  per presentare la grande offerta dello stato, oltre ad un’ampia scelta di aziende agri-turismo. Un indice alla fine della guida cita anche i siti del Massachusetts Department of Agricultural Resources (MDAR) per ulteriori informazioni, cartine interattive ed altre informazioni sulle mele.

Per generazioni i contadini del Massachusetts hanno coltivato circa 40 varietà di mele ed offerto ai residenti ed ai turisti il delizioso frutto coltivato nelle campagne dello stato, da gustare in diversi modi. Oggi, con il settore dell’agriturismo in crescita e con l’impegno promozionale, è più facile per la gente dello stato ed i visitatori dare supporto ai coltivatori e recarsi nei meleti  per trascorre giornate autunnali immersi nella natura, raccogliendo le mele direttamente dagli alberi.