Antiquariato

Brimfield

Il The Brimfield Antiques Show  nasce negli anni ’50 ed é diventato il più grande mercato di bric-a-brac degli USA. Immenso, con migliaia di  banchi di venditori durante un’intera settimana, si svolge a primavera (MAGGIO), poi si ripete in estate (LUGLIO) e ritorna in SETTEMBRE. Si vende di tutto: da pezzi autentici d’antiquariato al classico ‘yard junk’. Si suggeriscono almeno 2 giorni per visitare e cercare tra i banchi espositivi il pezzo giusto facendo ottimi affari. Banchi gastronomici e di bevande, nonché toilette sono predisposti per godere a pieno del mercato.

Il fascino di Brimfield sta proprio nel suo incredibile caos di mercanzie d’ogni tipo: curiosare di banco in banco, stanare il pezzo giusto, oppure trovare curiosità classiche americane è come una vera e propria caccia al tesoro. Naturalmente non c’è solo modernariato ed antiquariato, bensì anche artigianato d’artisti o artigiani che espongono la proprie lavorazioni. I veri esperti compratori a questo tipo di mercato sanno che l’ultimo giorno è quello degli affari: molti venditori, infatti, invece d’imballare la propria mercanzia per riportarla a casa, preferiscono incassare del contante e chiudere un buon affare evitando magari di dover impacchettare un antico comò o suppellettili delicate. Ancor più fortunato è il giorno di compra se il meteo predice pioggia. Quindi: se si è accaniti frequentatori di mercatini, il consiglio é: avere contanti alla mano, cercare e curiosare, e soprattutto trattare!