Ma Green

Idee per un Viaggio Green

Il Commonwealth del Massachusetts vanta una lunga tradizione di impegno nella conservazione dell’ambiente – per i nostri cittadini, per le generazioni future, e per voi che ci visitate. Stiamo ampliando i nostri sforzi in fatto di ambiente in maniera continuativa, utilizzando nuove ed innovative tecniche – molte delle quali sviluppate proprio in Massachusetts. Durante il vostro viaggio in Massachusetts, vedrete pannelli solari e turbine eoliche – a testimonianza di programmi dedicati all’energia rinnovabile. Scoprirete che i nostri hotel e ristoranti stanno investendo molto per ridurre il consumo di energia e di acqua, nonché la produzione di rifiuti, al fine di offrire sia ai propri clienti che dipendenti un ambiente sano e salubre. I nostri chef collaborano sempre più con agricoltori di zone limitrofe, al fine di offrire piatti a base di prodotti locali. E il Natural Resources Defense Council recentemente ha nominato Boston, principale città green della Costa Orientale.Un’ampia rete di trasporti – sia pubblici che privati – significa che ci si può spostare senza utilizzare l’auto a Boston e in molteplici altre aree dello stato. Percorsi e piste ciclabili rendono inoltre molto facile muoversi sulle due ruote.E grazie all’impegno ed agli sforzi per preservare la flora e la fauna, avrete numerose opportunità per godere di meravigliosi paesaggi, ammirare la fauna locale, fare hiking e biking oppure pagaiare nell’entroterra, lunga lo costa oppure in aree urbane.Durante la vostra permanenza in Massachusetts, potrete vedere come vengono applicati i nostri programmi ambientali, oltre ad attività green ed avere suggerimenti su quello che si può fare per essere un viaggiatore eco friendly.

Qui di seguito, alcune idee per essere pronti per il vostro prossimo viaggio in Massachusetts.

State programmando un viaggio in Massachusetts senza auto oppure volete ridurne al minimo l’utilizzo una volta arrivati? Eccovi alcuni suggerimenti.

Esiste un’ampia rete di aeroporti che collegano con il Massachusetts (nello stato e negli stati adiacenti di New York, Connecticut, Rhode Island e New Hampshire); gli Acela – i treni super veloci di Amtrak – corrono per tutto il Northeast Corridor; sono disponibili inoltre servizi bus a prezzi altamente convenienti da New York. Amtrak inoltre collega Portland (Maine) con Boston e Chicago, Cleveland e Buffalo a Pittsfield, Springfield, Worcester e Boston.

Muoversi in Massachusetts: La Massachusetts Bay Transportation Authority – meglio nota come T – gestisce tram, treni, autobus e traghetti nell’area del Greater Boston. I treni pendolari della T viaggiano da Lowell e Newburyport verso il North of Boston; ad ovest a Worcester e Fitchburg e a sud a Pymouth, Middleborough e Providence (Rhode Island). Su alcuni treni è consentito il trasporto di biciclette.

Boston è una città incredibilmente compatta. Le migliori opzioni per girarla sono: andare a piedi,prendere la metro oppure la bici. Il programma di bike sharing Boston Bikes a Boston, Cambridge, Somerville e Brookline oggi offre 1400 bici e 140 stazioni.  

Siete diretti a Cape Cod, Martha’s Vineyard o Nantucket? Prendete un traghetto oppure l’aereo e poi salite su un autobus o noleggiate una bicicletta.

Informazioni

Altri suggerimenti per viaggiare senza auto:

  • Prendete il Salem Ferry da e per Boston (non troverete streghe a bordo!).
  • Per farla in barba al traffico, prendete la scorciatoia da Boston a Provincetown sui traghetti veloci operati da Boston Harbor Cruises e da Bay State Cruise Co. – ci vogliono soltanto 90 minuti.
  • Volete visitare Concord o Lexington? Spostatevi con il tram Liberty Ride, che consente di salire a bordo oppure scendere in prossimità dei principali luoghi della Rivoluzione.
  • Esplorate le cittadine costiere di Ipswich ed Essex utilizzando il treno della T fino ad Ipswich, e poi salendo a bordo dell’Ipswich and Essex Explorer bus.
  • Quasi senz’auto: Zip Car, l’innovativo programma di car sharing ha il suo quartier generale a Cambridge ma vanta varie location a Boston e Cambridge ed in molteplici campus universitari in tutto il Massachusetts.

PARCHI STATALI

Il Massachusetts Department of Conservation and Recreation Massachusetts Department of Consevation and Recreation gestisce una delle più grandi realtà di parchi statali di tutto il paese. I suoi 180.000 ettari comprendono foreste, parchi urbani e rurali, luoghi storici, paesaggi, coste, laghi, stagni, riserve e spartiacque.

Luoghi da visitare/Cose da fare:

  • Concedetevi un po’ di refrigerio e fate una nuotata in un lago, uno stagno, un fiume e anche nel Boston Harbor
  • Attività fisica: hiking, biking e mountain bike
  • Per stare a contatto con la natura, fate camping sotto le stelle in uno dei 28 tra parchi e foreste statali. Se volete qualcosa di più inusuale del solito campeggio, prenotate una yurta alla Otter River State Forest.
  • Pagaiate in uno stagno o in un fiume
  • Esplorate le Boston Harbor Islands, si trovano a soli 45 minuti di traghetto dal centro di Boston.

Altre cose da fare nei parchi statali

Altri percorsi e piste ciclabili

Campeggi privati

Una visita a Boston? Fate una passeggiata, un picnic oppure semplicemente rilassatevi sulla Rose Kennedy Greenway, un nuovo parco che si sviluppa in lunghezza per circa un chilometro e mezzo, sorto al posto della sopraelevata di Boston.

I paesaggi del Massachusetts sono caratterizzati da una grande varietà, vanno infatti da cime montuose a spiagge intatte. Il Trustees of Reservations agisce in prima linea per proteggere luoghi di alto valore ecologico, storico e panoramico – 100 location e più di 100.000 ettari. L’organizzazione  Greenbelt basata a Essex (nel North of Boston) preserva oltre 6000 ettari di terreni, fiumi, percorsi e gioca un ruolo fondamentale nella conservazione del territorio.

Luoghi da visitare/Cose da fare:

  • Salite sulla cima del Monument Mountain a Great Barrington, e capirete perché è stata fonte di ispirazione per poeti, scrittori e pittori per quasi duecento anni.
  • Esplorate le colline costiere, la costa rocciosa e le paludi che fanno parte del World’s End a Hingham. Godrete di viste spettacolari del porto di Hingham e dello skyline di Boston.
  • Controllate le tabelle delle maree e poi avventuratevi sul bagnasciuga quando c’è bassa marea fino a Crowninshield Island a Marblehead. Esplorate la boscaglia, le paludi e le piscine naturali prima che la marea si alzi nuovamente.
  • Camminate nella fitta foresta fino alle Royalstone Falls, le cui acque attraversano una profonda gola per poi gettarsi da un’altezza di quasi 14 metri.

Altri luoghi da visitare

Godetevi la natura da vicino. MassWildlife, l’agenzia statale che si occupa di proteggere la fauna locale, ha individuato 67   luoghi d’avvistamento principali e ha stilato anche un elenco di suggerimenti per l’avvistamento. I luoghi di particolare interesse sono indicati con una segnaletica con un cannocchiale marrone.

 

Mass Audubon protegge più di 14.000 ettari di terre in Massachusetts, significative da un punto di vista ecologico, ed è leader nell’applicazione di tecnologie green a edifici nuovi o già esistenti. Le sue zone protette rappresentano alcuni degli habitat più spettacolari in Massachusetts, e vanno da spiagge a paludi nella penisola di Cape Cod fino a paesaggi boschivi e montuosi nel Berkshires.

Luoghi da visitare/Cose da fare:

IN FATTORIA: gli agricoltori del Massachusetts danno il benvenuto ai visitatori. Ecco alcuni suggerimenti per assaporare la vita di campagna:

 

GREEN E’ DIVERTENTE

  • Dirigetevi alla Hatch Shell sulla Boston Esplanade il 22 Maggio 2010 per la EarthFest; sono previste attività eco-friendly, programmi per famiglie e la presenza di star musicali.
  • Guardate l’interessante video del New England Aquarium Blue Impact video  e scoprite come il riscaldamento globale sta mutando i comportamenti delle balene,delle tartarughe marine e perfino il livello dell’acqua al Boston Harbor. Non perdete una visita alla Giant Ocean Tank
  • Celebrate tutto ciò che è green all’annuale Boston Green Fest; attività per tutta la famiglia, dimostrazioni, musica, cibo ed altro ancora. Si svolge ogni anno a metà agosto.
  • La spazzatura diventa arte al Peabody Essex Museum, grazie al Trash Menagerie, 30 sculture di animali fatte con rifiuti riciclati. Si svolge a Salem a Giugno 2010.
  • Visitate il Stellwagen Bank National Marine Sanctuary, durante un’escursione per l’avvistamento delle balene, e potrete apprendere come vivono queste magnifiche creature marine.
  • Visitate un vivaio e vedrete come vengono allevati i pesci
  • Imparate come le turbine eoliche trasformano il vento in energia alla mostra  Catching the Wind exhibit
  • Fate un’escursione di whale watching e imparate tutto su questi meravigliosi cetacei.

 

COME ESSERE UN VIAGGIATORE GREEN 

Prima di partire:

  • Regolate il vostro termostato per ridurre il consumo di riscaldamento e aria condizionata; abbassate il livello dell’acqua calda; staccate le spine del televisore e degli altri elettrodomestici.
  • Portate una borsa per riciclare contenitori durante il viaggio
  • Considerate delle alternative all’utilizzo dell’auto: treno, bus o aereo.
  • Se guidate, seguite questi suggerimenti ecologici.
  • Usate contenitori per l’acqua che si possono riutilizzare – evitando così il consumo di bottiglie di plastica.
  • Portatevi delle calzature comode – camminare è sempre il modo più salutare per visitare un luogo.

Durante il vostro soggiorno in Massachusetts:

  • Scegliete alberghi e ristoranti che prevedano programmi ambientali.
  • Partecipate ai programmi green degli alberghi: seguite i suggerimenti per l’utilizzo degli asciugamani; utilizzate contenitori adibiti al riciclo; spegnete aria condizionata, riscaldamento e luci quando uscite; portatevi i vostri articoli da toilette.
  • Uscite dalla vostra auto. Andate in bici e a piedi e sfruttate l’estesa rete di trasporti pubblici e privati del Massachusetts.

 

LINK VERDI: Cape Cod e le isole Go Green Guide