Sport

Pallavolo

Holyoke é una cittadina della Pioneer Valley con un ricco passato industriale; solo recentemente si è sviluppata in una città vitale, con crescenti attrattive culturali ed artistiche. Nel comprensorio urbano c’é un’ampia scelta d’organizzazioni culturali, storiche, educative e ricreative che offrono tutto l’anno diversi eventi. Holyoke nasce nel 19° secolo quale comunità industriale, la prima negli USA, con la maggior produzione di carta al mondo. Molteplici esemplari di tecnologia ingegneristica manifatturiera sono in mostra, ed ancora oggi in uso, facendo di Holyhoke un grande museo vivente, unico nel suo genere nel 21° secolo. E’ una città ben lontana dalle spiagge di Malibu e Wikiki, ma è stata il luogo ove fu inventata la pallavolo. Nel 1895 William G. Morgan inventò il gioco del volleyball all’YMCA della città quale alternativa meno estenuante del basket – per altro inventato nella vicina città di Springfield – affinché anche i businessmen di mezz’età potessero giocare durante la pause pranzo. I soldati americani ed i marinai trascorrevano il loro tempo libero intorno al mondo, durante due guerre mondiali, adottando la volleyball poi giocata da almeno 800 milioni di persone.  Il suo cuore è quindi ad Holyoke che ospita la Volleyball Hall of Fame.

The Volleyball Hall of Fame fu creata per onorare straordinari giocatori, allenatori, istituzioni e leader che hanno contribuito alla popolarità del gioco della volleyball. La Hall of Fame, è un’organizzazione registrata nel 1978, non profit  e dedicata ad onorare i grandi uomini e donne di questo sport,  nonché a promuovere internazionalmente la pallavolo.

William G. Morgan, inventore della volleyball all’ Holyoke YMCA fu onorato postumo durante la prima cerimonia di riconoscimento nel 1985, nella Volleyball Hall of Fame. Douglas Beal, allenatore nel 1984 della U.S. Men’s Gold Medal Olympic Volleyball Team, fu l’ufficiale cerimoniere. Nel 1987 la Hall aprì ufficialmente al pubblico organizzando per due giorni grandi partite per celebrane l’inaugurazione.

La Hall oggi conta 121 membri dalla prima celebrazione del 1985. Tra i nostri connazionali citiamo Lorenzo Bernardi, Andrea Giani, Andrea Gardini.

La Volleyball Hall of Fame è aperta dal giovedì alla domenica tutto l’anno fino alle 16.30. Dista 20 minuti dalla vicina Springfield, da Boston circa 2 ore e dal Berkshire 1 ora.