Fun

FUN CIBO & BIRRA

Divertente il Quahog Day di Bourne a Cape Cod per celebrare l’arrivo dell’estate il 21 Giugno. D’origine nativa, questa festa celebra uno squisito mollusco simile alla vongola, tipico del New England. Si prepara il tradizionale Clambake a base di frutti di mare ed astice, cotti a vapore in una buca in spiaggia, si ascolta musica dal vivo.

APPLE PICKING

In Massachusetts si coltivano una molteplicità di mele: i frutteti e le fattorie sono sparsi in tutto lo stato. Se ne contano oltre un centinaio e con la stagione della raccolta è usanza accogliere i locali e le famiglie con bambini per la tradizionale “apple picking”. E’ un richiamo della tradizione tanto da proporre una serie di località diverse: partecipare liberamente a quest’opportunità di raccolta è un’esperienza bucolica e “green” che fa parte di un viaggio in Massachusetts. Il Dipartimento delle Risorse Agricole ha quindi provveduto ad organizzare una lista completa di fattorie con frutteti Pick Your Own Apple Orchards.

Durante un viaggio nella parte rurale dello stato potrete quindi imbattervi in numerosi frutteti di mele: gli apple orchards sono anche esteticamente molto attraenti. Il detto popolare del 19° secolo “An apple a day keeps the doctor away” – “una mela al giorno toglie il medico di torno” – fa risalire la produzione nei tempi storici e gli studi scientifici ne confermano il beneficio nella prevenzione di taluni mali.
Che dire poi di un piatto prelibato e molto popolare negli Stati Uniti, la mitica “apple pie”, una torta tra le migliori.

L’apple picking in Massachusetts é un’attività a dir poco istituzionale. Se scegliete di trascorrere un paio di giorni nelle campagne durante la raccolta delle mele, dovreste considerare alcune cose: la gran varietà di mele, la grandezza del frutteto che selezionerete, ed ovviamente la vicinanza ad attrazioni e villaggi d’interesse e da visitare. Raccogliere mele è un diversivo rilassante, ma l’abbinata alla scoperta ricreativa turistica, completa la giornata. Molti frutteti sono in prossimità di strade scenografiche per ammirare il fenomeno naturalistico dell’estate indiana, altri invece si trovano nel raggio di una sessantina di chilometri da Boston. Almeno il 50% della produzione di mele è venduta direttamente dai banchi situati lungo le strade di campagna: i farm standsoppure nei mercatini agricoli, i farmers’ markets. La varietà di mele coltivate è impressionante: farne una lista sarebbe a dir poco imbarazzante! Ginger Gold, Gala, Honey Crisp, Red Delicious, Macoun, Macintosh, Golden Delicious, Jonagold e Fuji sono solo alcuni nomi delle diverse specie coltivate.
Tra le tante specie di mele, anche le storiche nate in Massachusetts: la Baldwin e la Roxbury Russet, ad esempio. Oggi é la Now McIntosh che domina nei frutteti, seguita dalla Cortland.
La Baldwin apple é una mela rossa tipicamente invernale, ottima nella qualità. E’ stata per molti anni la mela più popolare di tutto il New England, a New York e per l’esportazione dall’America. La tradizione locale, fa nascere questa mela vicino a Wood Hill grazie a William Butters (1665-1746), figlio di Will Butter, primo colono della località che oggi porta il nome Wilmington, Massachusetts. William Butters coltivò la pianta nel suo orto, nei pressi di quello che oggi è il Baldwin Apple Monument. L’orto divenne poi una vera fattoria e Mr.Butters diede alla mela il nome di Woodpecker (picchio), proprio perché un picchio frequentava sempre l’albero: da qui la popolarità locale della mela Woodpecker o Pecker, oppure Butters. La mela si propagò in tutto l’est del Massachusetts, grazie all’interesse personale in questa varietà del Colonnello Baldwin. Presto la mela cambiò la sua denominazione in Baldwin.
Un monumento alla mela Baldwin si erge nella location originale, oggi la Chestnut Street di Wilmington.
La sua popolarità quale mela da mangiare declinò, ma i frutteti vennero conservati per molti anni per la versatilità della mela nella creazione del sidro. Le mele Baldwin, diversamente da altre é stata sempre a lungo premiata quale migliore per la produzione del sidro. L’azienda  “West County Cider” produce il Baldwin Cider dagli alberi piantati agli inizi del 1900. E’ la loro produzione migliore !
La mela – quindi – è non solo un prodotto tipico, ma anche un ingrediente fondamentale nella produzione del sidro, bevanda di antica origine che durante l’inverno tempra lo spirito. L’Apple Fest di Princeton è forse la festa maggiore dedicata alle mele del Massachusetts e si svolge ogni anno in autunno, durante due fine settimana sulla Wachusett Mountain. Il Festival Autunnale dedicato alle mele è una celebrazione molto tipica che coinvolge 70 espositori dalle campagne della zona, un vero e proprio mercato dei frutti sani e genuini che qui si coltivano. esaltato da una serie di intrattenimenti per tutti i gusti e le età, per adulti e bambini. Durante l’intero festival, all’interno del lodge di montagna si vendono begli oggetti artigianali, fatti a mano. Il mercato dei contadini proporne le più belle e succose mele dei frutteti di Red Apple Farm. Non mancano passeggiate notturne durante le notti di luna piena e gare esilaranti per le migliori “pie” di mirtilli e zucche: queste si svolgono ogni giorno !

All’ OLD STURBRIDGE VILLAGE nel cuore centrale dello stato, si svolgono sempre ad Ottobre gli Apple Days: faccia a faccia con il passato e gli eventi che hanno forgiato la vita rurale del New England dal ‘700 all’800.

I CiderDays é un evento che coinvolge un’intera comunità nella celebrazione dedicata alle mela e che si svolge nella ConteaFranklin County, nell’ovest: un festival che offre due giornate intere con escursioni nei frutteti, la creazione tipica del sidro di mele a seguito della “spremitura” dei frutti – e gli assaggi e tante altre opportunità.
La cittadina di Westford, ad ovest di Lowell, a nord di Concord ed a pochi chilometri da Boston, quasi al confine con il New Hampshire, ogni anno a Maggio per la fioritura dei frutteti dei mele organizza un festival, l’ Apple Blossom Festival con parate e l’incoronazione della Apple Blossom Queen. Westford é una graziosa cittadina con colline sinuose, laghi e frutteti: già nel 18° e 19° secolo era rinomata non solo per le sue fabbriche del cotone, ma anche per I frutteti di mele e le fattorie.

Non fate come Newton, aspettando che una mela cada al suolo per stabilire la legge di gravità:cominciate a programmare la vostra vacanza nelle campagne, ove ogni stagione ha il suo evento e la natura è la migliore scenografia.